Nintendo ha pubblicato questa mattina i risultati finanziari per l’ultimo trimestre fiscale, rivelando un nuovo incremento nelle unità vendute di Nintendo Switch.

Nell’ultimo trimestre sono state vendute 3.43 milioni di Nintendo Switch (1.32 milioni erano unità standard, 1.52 milioni Switch OLED e 0.59 Switch Lite), ed ora la console ibrida ha raggiunto un totale di 111.08 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Nintendo ha dichiarato che la produzione di hardware ha registrato un calo delle spedizioni e delle vendite per via della carenza di chip. Tuttavia, l’azienda si aspetta che questo problema si risolva dall’autunno in poi.

“Ci aspettiamo che gli approvvigionamenti migliorino gradualmente dalla fine dell’estate verso l’autunno, dandoci una prospettiva più chiara sulla produzione per il restante anno solare. In vista delle festività natalizie, sfrutteremo i mezzi di spedizione appropriati e lavoreremo per consegnare il maggior numero possibile di console Nintendo Switch ai consumatori di ogni regione”, ha detto Nintendo.

Passando ai giochi, Nintendo Switch Sports ha venduto 4.84 milioni di copie, mentre Mario Strikers: Battle League Football si ferma a 1.91 milioni di copie vendute. Kirby e la Terra Perduta è ora a quota 4.53 milioni di unità vendute, diventando quasi il gioco più venduto della serie.

Mario Kart 8 Deluxe rimane il gioco per Switch più venduto con 46.82 milioni di copie vendute, seguito da Animal Crossing: New Horizons, che si aggira attorno alle 40 milioni di copie, e Super Smash Bros. Ultimate. Anche la serie di Pokémon continua a vendere molto bene, con i remake di Diamante e Perla ora a quota 14.79 milioni di copie vendute.