Xbox non ha piani per alzare i prezzi di Xbox Series X/S in risposta alla scelta di Sony con PS5

Almeno, per ora.

Xbox non ha piani per alzare i prezzi di Xbox Series X/S in risposta alla scelta di Sony con PS5

Questa mattina Sony ha annunciato un aumento di prezzo per quasi tutto il mondo del modello Standard e Digital di PlayStation 5. In Europa entrambe le versioni costeranno 50 euro più di prima, e la scelta è motivata dall'aumento dei tassi di interesse e della difficile situazione economica globale. Ma Microsoft con Xbox Series X/S seguirà la scelta della compagnia giapponese?

In un breve comunicato rilasciato a Windows Central, la casa di Redmond ha fatto sapere di non avere attualmente piani per alzare i prezzi delle sue due ultime console, ribadendo che rimarranno ai costi di base in varie valute, tra cui dollaro, sterlina ed euro. "Valutiamo costantemente il nostro business per offrire ai nostri fan grandi opzioni. Il prezzo di vendita suggerito per Xbox Series S rimane di 299 dollari (250 sterline, 300 euro), mentre Xbox Series X è di 499 dollari (450 sterline, 500 euro)", ha detto Microsoft a Windows Central.

Nulla esclude che Microsoft non possa alzare i prezzi in futuro, un'ipotesi che più analisti non hanno scelto di escludere a seguito dell'annuncio di Sony.

È certamente incoraggiante sapere che Microsoft non ha intenzione di alzare i prezzi nel breve periodo di tempo, ma è anche un dato di fatto che i mercati di tutto il mondo stanno soffrendo, con la situazione che sembra essere destinata a peggiorare.

Commenti

Contenuti consigliati