Focus Entertainment compra WW1 Game Series, lo studio di Isonzo

WW1 Game Series entra in Focus Entertainment.

Focus Entertainment compra WW1 Game Series, lo studio di Isonzo

Il publisher francese Focus Entertainment ha annunciato di aver acquisito la quota di maggioranza di M2H in WW1 Game Series, studio olandese noto per i giochi sulla Prima Guerra Mondiale come Verdun, Tannenberg e Isonzo, in uscita domani su PC e console.

Jos Hoebe (BlackMill Games), fondatore e direttore creativo di WW1 Game Series, deterrà la quota rimanente del 33.33% e continuerà a gestire lo studio. Lo studio continuerà ad operare esclusivamente come BlackMill Games B.V..

"Questa acquisizione rappresenta una grande aggiunta al portfolio di Focus Entertainment e alla sua serie di talenti. Lo studio ha già dimostrato di avere un forte DNA e un'identità, e ha dimostrato di essere esperto nell'offrire esperienze FPS multiplayer immersive, autentiche e realistiche con la sua WW1 Game Series - uno dei riferimenti degli sparatutto della Prima Guerra Mondiale" ha dichiarato Christophe Nobileau, CEO di Focus Entertainment. "Non vediamo l'ora di lavorare con Jos e il suo team e di continuare a offrire nuove esperienze uniche".

"Sono orgoglioso ed emozionato per l'imminente lancio di Isonzo e per la collaborazione con Focus Entertainment, che è un partner più grande e più esperto e aiuterà la serie a raggiungere il suo pieno potenziale. La serie WW1 Games trarrà indubbiamente vantaggio dall'esperienza di Focus nel genere degli FPS", ha affermato Jos Hoebe, CEO di BlackMill Games. "I fan dei nostri giochi possono aspettarsi la stessa dedizione e passione che abbiamo trasmesso negli ultimi dieci anni con Verdun e Tannenberg, ma elevata a nuovi livelli con Isonzo e questa partnership".

Commenti

Contenuti consigliati