Kirby's Return to Dream Land Deluxe arriva su Nintendo Switch

Kirby's Return to Dream Land Deluxe è stato annunciato.

Kirby's Return to Dream Land Deluxe arriva su Nintendo Switch

Nintendo ha annunciato nell'ultimo Nintendo Direct che Kirby's Return to Dream Land, titolo originariamente pubblicato su Nintendo Wii, uscirà su Nintendo Switch con il nome di Kirby's Return to Dream Land Deluxe.

Questa nuova versione di Kirby's Return to Dream Land non avrà molte differenze rispetto al gioco originale, ma permetterà ad un massimo di quattro persone di giocare assieme in locale. Inoltre, tutti i giocatori potranno impersonare Kirby contemporaneamente e usare le proprie abilità preferite. Non manca poi una collezione di minigiochi con classici come Kirby Samurai e novità come Caccia al tomo di Magolor.

Informazioni su Kirby's Return to Dream Land Deluxe

Kirby’s Return to Dream Land Deluxe per Nintendo Switch è una nuova versione di Kirby’s Adventure Wii! Fino a quattro giocatori possono unirsi a Kirby e ai suoi amici mentre attraversano Dream Land per aiutare Magolor a riparare la sua navicella spaziale.

Oltre a Spada, Frusta, e altre abilità familiari, fa il suo debutto la nuova abilità Mecha! Trasformati in un robot e librati in aria, attaccando dalla distanza con il tuo cannone o affrontando i nemici da vicino a suon di pugni. Puoi anche risucchiare i nemici che luccicano per utilizzare le Super abilità: versioni potentissime delle normali abilità che possono fare la differenza!

Condividi i controller Joy-Con per giocare sulla stessa console insieme a un massimo di tre amici. Vestite i panni di personaggi del calibro di Kirby, Meta Knight, King Dedede e Waddle Dee aiutante o impersonate tutti un Kirby diverso e usate le vostre abilità preferite!

Fai una pausa dall'avventura principale con i minigiochi per un massimo di quattro giocatori! Oltre a classici come Dojo ninja e Kirby Samurai, potrai tuffarti nel nuovissimo Caccia al tomo di Magolor.

Kirby's Return to Dream Land Deluxe uscirà su Nintendo Switch il 24 febbraio 2023.

Commenti

Contenuti consigliati