EVGA chiude i rapporti con Nvidia e si ritira dal mercato delle schede video

Niente più schede video EVGA in futuro.

EVGA chiude i rapporti con Nvidia e si ritira dal mercato delle schede video

EVGA, nota azienda di prodotti hardware ed accessori per PC, ha annunciato di aver chiuso i suoi rapporti con Nvidia e che si ritirerà dal mercato delle schede video.

La notizia è iniziata a circolare all'inizio di questa sera da un video del canale YouTube Gamers Nexus. Un portavoce di EVGA ha affermato a Gamers Nexus di non avere più intenzione di continuare a lavorare con Nvidia, ma perché? Secondo l'azienda, Nvidia imporrebbe delle limitazioni su quanto EVGA può far pagare una scheda video, offrendo poi le sue Founder's Edition ad un prezzo più basso.

Nonostante abbia chiuso i rapporti con Nvidia, EVGA non lavorerà con AMD o Intel, tirandosi quindi fuori dal mercato delle GPU. La compagnia ha fatto sapere che la garanzia dei suoi prodotti varrà fino alla scadenza come previsto e che continuerà a vendere le sue schede video attualmente disponibili. EVGA non intende inoltre essere acquisita da un'altra azienda o espandersi in altri settori.

"EVGA non distribuirà le schede grafiche di nuova generazione", ha confermato EVGA in un post sui suoi forum. "EVGA continuerà a supportare e a fornire i prodotti della generazione attuale. EVGA si impegna nei confronti dei propri clienti e continuerà ad offrire sconti e supporto per la linea attuale".

Il 78% degli incassi di EVGA arriva proprio dalle schede video, e non è chiaro che cosa succederà in futuro. Joe Darwin di EVGA ha detto a Gamers Nexus che la compagnia non licenzierà dipendenti, anche se sarà necessario capire quale sarà il nuovo ruolo di chi una volta lavorava sulle schede video.

Commenti

Contenuti consigliati