Wrath: Aeon of Ruin, confermata la finestra di lancio per la primavera 2023

Wrath: Aeon of Ruin arriverà il prossimo anno.

Wrath: Aeon of Ruin, confermata la finestra di lancio per la primavera 2023

Al Realms Deep 2022 andato in onda ieri sera, 3D Realms, Fulqrum Publishing e KillPixel hanno annunciato la finestra di lancio di Wrath: Aeon of Ruin.

Stando ad un nuovo trailer, lo sparatutto, entrato in fase di accesso anticipato diverso tempo fa, uscirà su PC e console nella primavera del 2023. Il filmato, inoltre, introduce il primo boss: la Lady of Ascension, Guardiana di Mourningvale. Dopo aver raccolto le cinque reliquie nel primo hub, i giocatori dovranno sconfiggere la Guardiana per iniziare l'Episodio 2.

Informazioni su Wrath: Aeon of Ruin

Siete Outlander. Un tempo alla deriva nell'Ageless Sea, ora vi trovate sulle rive di un mondo morente. Dalle tenebre che si consumano emerge una figura ammantata di bianco, lo Shepherd of Wayward Souls, che vi affida il compito di dare la caccia ai rimanenti Guardiani del Vecchio Mondo. Dovrete viaggiare nell'immensa oscurità per esplorare antiche rovine, scoprire segreti dimenticati e combattere gli orrori che si nascondono all'interno.

Sfruttando la leggendaria tecnologia di Quake 1, le vene di WRATH pompano con il DNA dei venerati sparatutto degli anni '90. WRATH abbraccia gli elementi senza tempo di titoli classici come DOOM, QUAKE, DUKE NUKEM 3D, BLOOD, UNREAL e HEXEN e li porta nel 21esimo secolo.

Wrath: Aeon of Ruin arriverà in primavera 2023 su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series e Nintendo Switch.

Commenti

Contenuti consigliati