Satya Nadella, CEO di Microsoft, è fiducioso sull'approvazione dell'acquisizione di Activision

Ne ha parlato in una nuova intervista a Bloomberg.

Satya Nadella, CEO di Microsoft, è fiducioso sull'approvazione dell'acquisizione di Activision

In una recente intervista rilasciata a Bloomberg TV, Satya Nadella, CEO di Microsoft, si è detto fiducioso sulla riuscita dell'acquisizione di Activision Blizzard dal valore di 69 miliardi di dollari nonostante i dubbi degli enti antitrust di mezzo mondo.

"Naturalmente, qualsiasi acquisizione di queste dimensioni sarà sottoposta a controlli, ma ci sentiamo molto, molto fiduciosi che ne usciremo", ha dichiarato Nadella, che ha anche mandato un messaggio a Sony, che ha più volte criticato questo accordo. "Se si tratta di concorrenza, allora che la concorrenza ci sia".

Le parole di Nadella arrivano dopo un mese piuttosto importante per l'accordo di acquisizione di Activision Blizzard. Nelle ultime settimane la CMA del Regno Unito ha scelto di indagare a fondo sulla proposta di Microsoft, mentre secondo alcune voci di corridoio anche l'Unione Europea vorrebbe proseguire le sue ricerche.

Più volte Sony si è detta preoccupata dell'acquisizione, questo perché andrebbe, secondo lei, ad avere un impatto sul successo di Call of Duty su PlayStation. Phil Spencer, CEO di Microsoft Gaming, tuttavia, ha ripetutamente fatto sapere che Call of Duty rimarrà su PlayStation "per diversi anni ancora".

Commenti

Contenuti consigliati