Overwatch 2, Blizzard continua a lavorare per migliorare la stabilità dei server: in corso un secondo attacco DDoS

I server di Overwatch 2 hanno qualche problema.

Overwatch 2, Blizzard continua a lavorare per migliorare la stabilità dei server: in corso un secondo attacco DDoS

Nella prima serata di ieri Blizzard ha ufficialmente aperto i server di Overwatch 2, il suo nuovo sparatutto PvE free-to-play. Come era facile aspettarsi accedere al gioco è stato complesso nelle prime ore, e potrebbe esserlo per ancora qualche tempo.

In un tweet pubblicato ieri, Mike Ybarra di Blizzard ha detto che "i team stanno lavorando duramente per risolvere i problemi dei server di Overwatch 2". "Siamo onorati dell'entusiasmo dei giocatori e continueremo a concentrarci sui problemi per farli divertire! Grazie per la vostra pazienza."

Questo messaggio è poi stato seguito qualche minuto dopo da un altro tweet in cui Ybarra ha spiegato che i server di Overwatch 2 hanno a che fare con un attacco DDoS di origini non meglio specificate. "Purtroppo stiamo subendo un attacco DDoS di massa sui nostri server. I team stanno lavorando duramente per mitigare/gestire il problema. Questo sta causando molti problemi di connessione", ha aggiunto.

Infine, questa mattina Aaron Keller di Blizzard ha fatto sapere che il team continua a lavorare per migliorare la stabilità dei server, allo stesso tempo colpiti da un secondo attacco DDoS.

"Stiamo compiendo progressi costanti per quanto riguarda i problemi del server e la stabilità, oltre a lavorare su un secondo attacco DDoS. Siamo tutti impegnati e continueremo a lavorare per tutta la notte. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e condivideremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili."

Overwatch 2 è ora disponibile in accesso anticipato su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series e Nintendo Switch.

In questo articolo

Overwatch 2

Overwatch 2

Overwatch 2 è il nuovo FPS della serie Blizzard.

Sviluppatore: Blizzard
Publisher: Blizzard
Data di uscita: 4 Ottobre 2022
Piattaforme: PC, PS4, PS5, Nintendo Switch, Xbox One, Xbox Series X

Commenti

Contenuti consigliati