Hideo Kojima dice finalmente la sua sulle assurde teorie su Abandoned

E possiamo dire che la situazione non gli è piaciuta.

Hideo Kojima dice finalmente la sua sulle assurde teorie su Abandoned

Nell'ultima puntata del suo podcast realizzato in collaborazione con Spotify, Hideo Kojima ha scelto di parlare per la prima volta di Abandoned, il misterioso gioco di Blue Box Studios, e delle teorie di cospirazione secondo cui lui sarebbe coinvolto nel progetto.

"Gli utenti continuavano a mandarmi immagini di questo 'Hasan'", ha detto Kojima a Geoff Keighley, presente in questa puntata di Brain Structure. "Mi mandano ancora collage e immagini falsificate, tipo venti al giorno, è davvero una seccatura. [ride]". Le connessioni tra Hasan Kahraman e Kojima essenzialmente non esistono, ma questo non ha fermato alcuni utenti della rete dall'inventarsi di tutto e di più pur di confermare che i due sono la stessa persona.

"Quando abbiamo fatto quella cosa di Moby Dick, tu [Geoff] hai partecipato all'intera faccenda, ed è stato piuttosto divertente, ma la gente dovrebbe sapere che non farei la stessa cosa due volte", ha aggiunto Kojima, riferendosi a Moby Dick Studios, uno studio fittizio creato da lui stesso e Konami per anticipare l'annuncio di Metal Gear Solid 5.

"Non ho mai parlato con Hasan, il gioco deve ancora essere pubblicato. Non credo che possa fare o dire molto a questo punto. Ma se rilascia il gioco, la gente potrebbe capire, quindi forse dovrebbe sbrigarsi a rilasciarlo".

Molto probabilmente Abandoned non lo vedremo mai: non ci sono aggiornamenti sullo sviluppo da aprile, e difficilmente avremo notizie in futuro.

Commenti

Contenuti consigliati