The Last of Us, Naughty Dog mostra una nuova concept art del gioco multiplayer: la serie ha venduto 37 milioni di copie

Naughty Dog promette anche sorprese.

The Last of Us, Naughty Dog mostra una nuova concept art del gioco multiplayer: la serie ha venduto 37 milioni di copie

La fortunata serie di The Last of Us di casa Naughty Dog festeggerà quest'anno il suo decimo anniversario, e Neil Druckmann, creatore del franchise, ha condiviso un lungo messaggio sul blog dello studio anticipando cosa possiamo aspettarci nei prossimi mesi.

Per cominciare, Druckmann ha comunicato che l'intera serie di The Last of Us (composta da tre giochi, The Last of Us, The Last of Us Parte 2 e The Last of Us Parte 1) ha venduto più di 37 milioni di copie in tutto il mondo a dicembre 2022. Il game designer ha poi ricordato che il 3 marzo uscirà la versione PC del remake di The Last of Us, aggiungendo che maggiori dettagli sulle funzionalità e specifiche saranno rivelati prossimamente.

Druckmann ha successivamente detto che nel corso dell'anno ci saranno delle sorprese riguardanti The Last of Us, ma non solo: nei prossimi mesi avremo finalmente dei dettagli concreti sul gioco multiplayer della serie annunciato a giugno. "Con un team guidato da Vinit Agarwal, Joe Pettinati e Anthony Newman, il progetto si preannuncia come un'esperienza fresca e nuova per il nostro studio, ma radicata nella passione di Naughty Dog per la creazione di storie, personaggi e gameplay incredibili", ha detto Druckmann. Di seguito potete trovare una nuova concept art condivisa per l'occasione.

Infine, Druckmann ci ha tenuto a ricordare che tra pochi giorni inizierà la serie TV di The Last of Us, che in Italia sarà trasmessa dal 16 gennaio su Sky con il primo episodio che durerà quasi un'ora e mezza. Durante la trasmissione della serie Naughty Dog pubblicherà video approfondimenti e interviste con alcune delle persone che hanno maggiormente contribuito a dare vita a The Last of Us.

"Sono stati 10 anni incredibili e sapere che il viaggio dei nostri personaggi ha significato molto per molti di voi rende felice il nostro team. Vi ringraziamo per il vostro sostegno e per l'apprezzamento del lavoro svolto dai nostri team. Ci auguriamo che continuerete a seguirci lungo questa strada, ma non dimenticate di portare con voi un mattone o una bottiglia", ha concluso Druckmann.

Commenti

Contenuti consigliati