Sony annuncia Project Leonardo per PS5, un kit controller personalizzabile e accessibile

Ecco i primi dettagli.

Sony annuncia Project Leonardo per PS5, un kit controller personalizzabile e accessibile

Tra i diversi annunci di Sony alla sua conferenza stampa del CES 2023 c'è stato anche quello di Project Leonardo, un nuovo kit controller per PS5 pensato per essere personalizzabile ed accessibile a pressoché tutti i giocatori.

"Il controller è stato progettato per affrontare le sfide comuni di molti giocatori con un controllo motorio limitato, tra cui la difficoltà nel tenere in mano un controller per lunghi periodi, premere con precisione piccoli gruppi di tasti o grilletti oppure posizionare in modo ottimale i pollici e le dita su un controller standard", ha detto Sony.

Come detto, Project Leonardo consente ai giocatori di creare la propria esperienza: ci sono diversi componenti intercambiabili, tra cui una serie di cappucci levetta e tasti analogici di diverse forme e dimensioni. La distanza della levetta analogica dal gamepad può essere regolata in base alle preferenze del giocatore.

I giocatori dispongono di una serie di opzioni per personalizzare la loro esperienza di gioco sulla console PS5 con Project Leonardo:

  • Mappatura dei tasti
    • I tasti del controller possono essere programmati per qualsiasi funzione supportata ed è possibile impostare più tasti per la stessa funzione. Al contrario, i giocatori possono impostare due funzioni (come “R2” + “L2”) sullo stesso tasto.
  • Profili di controllo
    • I giocatori possono memorizzare le impostazioni dei tasti programmati creando dei profili di controllo e passare facilmente dall’uno all’altro premendo il tasto del profilo.
    • È possibile memorizzare fino a tre profili di controllo e accedervi in qualsiasi momento dalla console PS5.

Project Leonardo potrà anche essere utilizzato come controller indipendente o insieme ad altri controller Project Leonardo o DualSense. Per la precisione, si potranno usare simultaneamente fino a due controller Project Leonardo e un controller wireless DualSense come un unico controller virtuale. Project Leonardo è poi espandibile tramite quattro porte AUX da 3,5 mm che supportano una serie di interruttori esterni e accessori per l’accessibilità di terze parti.

Sony non ha comunicato il prezzo o la data di uscita di Project Leonardo, ma è certamente una notizia positiva vedere come anche Sony, dopo Microsoft, si stia impegnando al massimo per rendere il gaming sempre più accessibile.

Commenti

Contenuti consigliati