Meta annuncia la fine del supporto per il primo visore VR Quest

Gli aggiornamenti arriveranno fino al 2024.

Meta annuncia la fine del supporto per il primo visore VR Quest

Come riportato da IGN, Meta ha annunciato che il prossimo anno terminerà il supporto al primo visore per la realtà virtuale Meta Quest.

In un messaggio email inviato a tutti i possessori di questo dispositivo, Meta ha affermato che continuerà a supportare la community di Quest e il visore con alcuni cambiamenti. I cambiamenti in questione sono la rimozione immediata e non di alcune funzionalità che un gruppo di giocatori potrebbe trovare utili. Ad esempio, l'accesso a Meta Horizon Home, che include la possibilità di visitare la propria casa o quella degli altri utenti, sarà rimosso il 5 marzo 2023.

Meta ha aggiunto che chi possiede il Meta Quest potrà continuare ad usarlo senza alcun problema assieme a tutte le applicazioni attualmente disponibili. La fine del supporto, tuttavia, significa anche che il Quest non riceverà nuove funzionalità e che i giocatori non potranno creare o entrare in party dei propri amici.

Il Meta Quest, originariamente lanciato come Oculus Quest prima del rebranding di Facebook, è arrivato sul mercato nel 2019 ed ha avuto un notevole impatto sull'industria della realtà virtuale. Il dispositivo, meno costoso di altri già disponibili per PC, ha portato milioni di persone ad approcciarsi per la prima volta alla VR. Chi desidera acquistare un nuovo visore a seguito di questa notizia, può comprare il Meta Quest 2 o il Meta Quest Pro dal sito di Meta.

Commenti

Contenuti consigliati