GTA Online, Rockstar Games riconosce l'esistenza di nuovi gravi exploit ed è al lavoro per risolverli

Una vulnerabilità scoperta in GTA Online potrebbe consentire a malintenzionati di eseguire codice sui computer di altri giocatori da remoto.

GTA Online, Rockstar Games riconosce l'esistenza di nuovi gravi exploit ed è al lavoro per risolverli

Sembra che giocare a GTA Online su PC al momento non sia del tutto sicuro: alcuni utenti hanno scoperto l'esistenza di nuovi gravi exploit che possono potenzialmente portare all'esecuzione di codice malevolo sul dispositivo di uno sfortunato utente.

Come riportato dal noto fan di Rockstar Tez2, questa vulnerabilità di sicurezza può essere utilizzata da utenti malintenzionati per installare malware o altri software dannosi sul PC di un giocatore senza la sua conoscenza. L'exploit è stato scoperto per la prima volta quando un modder è riuscito a rimuovere il rank e il denaro di gioco a un giocatore, resettando il suo account nel processo. Un account potrebbe anche essere corrotto, rendendogli dunque impossibile giocare a Grand Theft Auto Online.

Rockstar Games, in un tweet pubblicato nelle scorse ore, ha riconosciuto l'esistenza di questi exploit, affermando di essere al lavoro per risolverli il prima possibile. "Siamo a conoscenza di nuovi potenziali exploit in GTA Online per PC, che intendiamo risolvere in un prossimo aggiornamento relativo alla sicurezza", ha tweetato Rockstar Games.

Al momento l'unica protezione questo tipo di attacchi sembrerebbe essere lo strumento Guardian, che avverte un giocatore quando un modder sta per eseguire codice da remoto. Tuttavia, Speyedr, il creatore dello strumento, ha avvertito i giocatori del fatto che Guardian potrebbe non funzionare perfettamente.

GTA Online è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series.

Commenti

Contenuti consigliati