Secondo un nuovo report del noto giornalista Tom Henderson, che in passato ha anticipato l’esistenza di progetti non ancora annunciati, 2K Games sarebbe al lavoro su Gravity Goal, un gioco ispirato in gran parte a Rocket League.

A detta di Henderson, Gravity Goal avrà un gameplay simile a quello di Rocket League, ma con una sostanziale differenza: al posto delle automobili ci saranno delle motociclette in stile TRON. Le partite di Gravity Goal dovrebbero essere 1v1, 2v2 e 3v3, e l’obiettivo rimane quello di segnare nella porta degli avversari con il proprio veicolo. A differenza di Rocket League, in Gravity Goal ci sarebbero dei “dischi” che i giocatori possono lanciare per danneggiare gli avversari.

Delle immagini fornite da delle fonti di Henderson mostrano che questi dischi assomigliano a dei dischetti da hockey ed hanno delle luci LED tutte attorno: una volta colpito, un veicolo si ferma oppure rallenta. Sia la velocità del proprio veicolo che quella del veicolo dell’avversario dell’altra squadra determinano l’ammontare dei danni.

Gravity Goal era in una fase di Alpha Chiusa alla fine dello scorso anno, quindi è possibile che possa essere annunciato nei prossimi mesi. In ogni caso, quando sarà rilasciato, con molta probabilità Gravity Goal arriverà su PC, PS5 e Xbox Series X/S.