Team Cherry continua a dare il massimo su Hollow Knight: Silksong, il prossimo capitolo della sua serie metroidvania che sarà pubblicato su PC e Nintendo Switch nel corso di quest’anno. Nonostante la data di lancio di questo titolo non sia ancora stata decisa, il team australiano sta già pensando al futuro.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla rivista EDGE, i co-directors Ari Gibson e William Pellen hanno fornito le loro opinioni sul futuro dello studio e sul prossimo gioco, che a quanto pare potrebbe non essere legato ad Hollow Knight.

“Beh, abbiamo quel gioco non di Hollow Knight che dovrebbe essere realizzato. È stato lasciato in disparte al momento, il che va benissimo. Ma penso che siamo entrambi entusiasti di tuffarci dentro. Sono solo documenti che si espandono man mano che arriva ogni nuova idea. Quindi sono buoni in un certo senso, perché una volta che il documento esiste, ogni mese o pochi mesi, viene aggiunto lentamente in background,” ha spiegato Gibson.

“Fare un gioco che non sia Hollow Knight, non è poi così diverso: sono solo, come, grandi mondi in cui possiamo correre, incontrare personaggi e fare avventure,” ha continuato. “Il tema potrebbe cambiare leggermente in quanto non hai più una spada o un ago. Ma oltre a questo è più o meno la stessa esperienza. Forse i personaggi non avranno tante corna.”

Non sappiamo ancora nulla su questo futuro gioco di Team Cherry, e ci vorranno sicuramente mesi prima di saperne di più, se non anni.

Fonte: Nintendo Everything