Tekken x Street Fighter, il progetto è solo in pausa: Katsuhiro Harada chiarisce

Niente da fare per il crossover tra Tekken e Street Fighter.

Tekken x Street Fighter, il progetto è solo in pausa: Katsuhiro Harada chiarisce

Aggiornamento, 22/06/2021 - 09:52: Con un lungo post su Twitter Harada ha voluto chiarire le parole di Ikeda, a quanto pare mal interpretate da chi ha scritto i sottotitoli. L'esatta frase dello sviluppatore di Tekken non parla di una cancellazione, bensì di una sospensione dei lavori. "Quindi, 'eravamo al 30% dello sviluppo quando è stato sospeso'. Questo è ancora lo stato del progetto," scrive Harada. Allora, forse, potremo vedere il gioco in futuro?

Notizia originale, 21/06/2021 - 14:29: Nel 2010 abbiamo assistito all'annuncio di due picchiaduro crossover tra Tekken e Street Fighter. Il primo è disponibile su diverse piattaforme e prende il nome di Street Fighter x Tekken, mentre del secondo, Tekken x Street Fighter, non sentiamo parlare da tantissimo tempo. A quanto pare, questo progetto è stato cancellato.

In una chiacchierata sul proprio canale YouTube assieme a Kouhei Ikeda, director di Tekken 7, Harada ha spiegato che i problemi di Street Fighter x Tekken e le pratiche di Capcom riguardanti i DLC su disco hanno segnato il primo passo verso la cancellazione di Tekken x Street Fighter. Harada voleva tornare a lavorare su questo titolo, ma ha successivamente scelto di passare oltre. Nel video i due hanno detto che il gioco era completo al 30% quando è stato cancellato.

Nel video Harada e Ikeda hanno anche parlato del potenziale del progetto, sottolineando che avevano messo cura e attenzione extra nel roster. Secondo i due, i personaggi femminili, tra cui Chun-Li di Street Fighter, hanno ricevuto particolare attenzione. Tuttavia, un elemento che è sopravvissuto alla cancellazione del crossover è Akuma di Street Fighter, presente in Tekken 7 come combattente ospite.

Cosa ne pensate?

https://youtu.be/kRD5RVADauU?t=1035

Commenti

Contenuti consigliati