Borderlands 3, diversi sviluppatori senior lasciano Gearbox per lavorare su un gioco indie insieme

Alcuni importanti sviluppatori di Borderlands 3 lasciano Gearbox.

Borderlands 3, diversi sviluppatori senior lasciano Gearbox per lavorare su un gioco indie insieme

Gearbox ha confermato ad Axios che diversi sviluppatori senior che hanno lavorato su Borderlands 3 hanno deciso di lasciare lo studio e sviluppare un nuovo gioco indie assieme.

Tra coloro che hanno lasciato Gearbox troviamo il produttore senior Christopher Brock, il lead mission designer Keith Schuler e il direttore artistico Scott Kester, che sono stati con la compagnia per più di un decennio. Paul Sage è stato il direttore creativo di Borderlands 3, ed ha collaborato con Chris Strasz e il lead character artist Kevin Penrod.

Una fonte vicina alla questione afferma che quasi tutti gli sviluppatori stavano lavorando allo stesso progetto attualmente in pre-produzione. Il fondatore di Gearbox Entertainment, Randy Pitchford, ha detto ad Axios che il gruppo sta lasciando Gearbox "nei migliori dei modi".

"Prima della loro transizione, il gruppo faceva parte di un team di pre-produzione non ancora annunciato e la loro partenza causerà uno sconvolgimento minimo nei nostri piani attuali", ha detto Pitchford. "La maggior parte della nostra attenzione al momento è dedicata a finire '[Tiny Tina's] Wonderlands,' che è sulla buona strada".

Cosa ne pensate?

Commenti

Contenuti consigliati