Roblox torna online e il CEO spiega che cosa ha portato al down

Il CEO di Roblox parla del down di questo fine settimana.

Roblox torna online e il CEO spiega che cosa ha portato al down

Nel corso del weekend Roblox, il popolarissimo sandbox e amatissimo dai più piccoli, ha sofferto di un down che ha reso impossibile l'accesso a tutta la piattaforma. In un nuovo post sul blog del gioco, David Baszucki, fondatore e CEO di Roblox, si è scusato con la community ed ha spiegato che cosa è andato storto.

"Nel pomeriggio di giovedì 28 ottobre, gli utenti hanno iniziato ad avere problemi di connessione con la piattaforma. Questo è diventato immediatamente la nostra massima priorità. I team hanno iniziato a lavorare 24 ore su 24 per identificare la fonte del problema e far tornare le cose alla normalità," ha spiegato Baszucki.

Molteplici fattori avrebbero portato al down di Roblox. Un sistema centrale dell'infrastruttura ha subito un sovraccarico a causa di un bug in un software che si è successivamente diffuso a tutti i server. Questo ha portato i server di Roblox a non riuscire più a comunicare tra di loro.

"Dopo aver identificato con successo la causa principale siamo stati in grado di risolvere il problema attraverso il tuning delle prestazioni, la riconfigurazione e il ridimensionamento di alcuni carichi. Siamo stati in grado di ripristinare completamente il servizio a partire da questo pomeriggio [questa notte in Italia, ndr]," ha continuato.

Roblox è disponibile su PC, mobile e Xbox One.

Commenti

Contenuti consigliati