The Elder Scrolls 6 sarà molto probabilmente esclusiva Xbox stando a Phil Spencer

Phil Spencer torna a commentare sulla possibile esclusività di The Elder Scrolls 6.

The Elder Scrolls 6 sarà molto probabilmente esclusiva Xbox stando a Phil Spencer

In una nuova intervista rilasciata a GQ in occasione del 20esimo anniversario di Xbox che si celebra oggi, Phil Spencer ha essenzialmente confermato che The Elder Scrolls 6 sarà un'esclusiva Xbox una volta disponibile.

Nel corso dell'intervista Spencer ha rivelato cosa ne pensa di come l'RPG entrerà nella lineup di Xbox. "Non si tratta di punire qualsiasi altra piattaforma, dato che credo fondamentalmente che tutte le piattaforme possano continuare a crescere", ha detto Spencer.

"Ma per essere su Xbox, voglio che siamo in grado di portare il pacchetto completo di ciò che abbiamo. E questo sarebbe vero quando penso a The Elder Scrolls 6. Questo sarebbe vero quando penso a qualsiasi nostro franchise".

Più avanti nell'intervista Todd Howard, direttore di Bethesda, ha discusso dei suoi primi mesi di lavoro all'interno di Xbox evidenziando come il Game Pass abbia cambiato il modo di progettare all'interno dello studio.

"Prima di [Game Pass] potresti voler fare questo gioco, e poi ti siedi in un sacco di riunioni di previsione delle vendite e dici, 'beh, non so se possiamo fare quel gioco'", ha detto. "Game Pass apre la tela creativa a molti più tipi di giochi che potrebbero non trovare un pubblico in altri modi".

Howard ha recentemente detto che Bethesda vorrebbe rilasciare The Elder Scrolls 6 prima del previsto, anche se probabilmente lo vedremo tra diversi anni.

Commenti

Contenuti consigliati