EA non è sicura di continuare ad essere partner di FIFA: cambio del nome della serie sempre più possibile

Continuano i problemi tra FIFA ed EA.

EA non è sicura di continuare ad essere partner di FIFA: cambio del nome della serie sempre più possibile

Qualche mese fa la FIFA aveva chiesto ad Electronic Arts di iniziare a pagare molto di più per l'uso del marchio sui suoi giochi di calcio, imponendo anche nuove regole per la monetizzazione.

Da allora EA ha iniziato a dare segni di una possibile scissione con la FIFA, registrando il marchio EA Sports FC e non solo. Ora, in una nuova intervista con il Financial Times, il capo del brand EA FIFA, David Jackson, ha parlato dello stato attuale delle trattative.

Jackson sembra essere fiducioso sulla possibilità di abbandonare la licenza e di cambiare il nome della serie, questo perché ci sono milioni di giocatori che, a detta sua, adorano il franchise.

"[Non] siamo sicuri che andremo avanti con la FIFA come partner per i diritti sul marchio", ha detto Jackson. "[FIFA] ha tantissimi giocatori […] non vediamo perché questo dovrebbe cambiare in futuro".

Come spiega il Financial Times, è l'enorme successo della serie che spinge la FIFA e altri organismi calcistici a chiedere molto di più di prima. Non sappiamo come si concluderanno le discussioni, e probabilmente ci vorrà ancora del tempo prima di arrivare alla fine.

Commenti

Contenuti consigliati