Splinter Cell, un remake è ufficialmente in sviluppo

Ubisoft è al lavoro su un remake di Splinter Cell.

Splinter Cell, un remake è ufficialmente in sviluppo

Ubisoft ha annunciato che un remake di Splinter Cell, lo storico sparatutto della serie Tom Clancy's, è in sviluppo presso Ubisoft Toronto.

Il gioco sarà ricostruito da zero con Ubisoft Snowdrop, il motore grafico che farà girare anche Avatar Frontiers of Pandora e il nuovo Star Wars, "per una grafica e gameplay di nuova generazione, oltre all'illuminazione dinamica e le ombre per cui la serie è nota". Secondo il producer Matt West, il remake di Splinter Cell è in una fase iniziale dello sviluppo, ma l'intenzione del team è quella di assicurarsi che lo spirito del gioco originale rimanga intatto.

"Dato che lo stiamo costruendo da zero lo aggiorneremo visivamente. Modificheremo anche alcuni degli elementi del design per soddisfare il comfort e le aspettative dei giocatori, e lo manterremo lineare come i giochi originali, senza renderlo open world," ha continuato.

Il team di sviluppo del remake di Splinter Cell vedrà la presenza di veterani, ma anche di nuovi membri. Ubisoft Toronto, infatti, ha pubblicato degli annunci lavorativi per diversi ruoli.

"È passato molto tempo dall'originale Splinter Cell, e anche dall'ultimo sequel - abbastanza tempo da perdere un'intera generazione di console. Quindi ora ci prenderemo del tempo per esplorare ciò che questo significa per noi, per le luci e le ombre, per le animazioni, per il gameplay, l'IA, persino l'audio," ha detto il Technical Producer Peter Handrinos.

"Ci chiederemo: 'dove ha senso per noi innovare? Cosa non solo si adatta all'eredità, ma porta il gioco al livello che i fan aspettano da noi? Dove possiamo sorprendere i nostri giocatori?' Vogliamo portare loro qualcosa di nuovo, ma allo stesso tempo collegarli a quella sensazione che hanno avuto due decenni fa, giocando a quel capolavoro per la prima volta."

"Ci sono cose che devono essere semplicemente rifatte da zero per essere all'altezza di un'esperienza moderna. Con questo, però, cosa dobbiamo fare per preservare assolutamente la bellezza del primo Splinter Cell? Saremo a cavallo tra lo spirito del vecchio e il comfort del nuovo, in modo da poter emozionare e sorprendere i nuovi giocatori, ma anche fare in modo che quando i veterani prendono in mano il controller tirino un sospiro di sollievo, dicendo 'Ahhh, ce l'hanno fatta'," ha concluso West.

"Con questo remake, stiamo costruendo una solida base per il futuro di Splinter Cell."

Commenti

Contenuti consigliati