Call of Duty, Activision apre una causa contro un noto creatore e distributore di cheat

Activision usa il pugno di ferro sui distributori di cheat di Call of Duty.

Call of Duty, Activision apre una causa contro un noto creatore e distributore di cheat

Come riportato da GamesIndustry.biz, Activision ha aperto il 4 gennaio presso la Corte Distrettuale dello Stato della California, Stati Uniti, una causa contro EngineOwning, un servizio di sviluppo e distribuzione di cheat per Call of Duty.

Activision accusa il sito tedesco di "essere coinvolto nello sviluppo, vendita, distribuzione e marketing di una serie di cheat e hack per popolari giochi multiplayer, tra cui titoli della serie Call of Duty". Tra i cheat venduti da EngineOwning ne troviamo alcuni per la mira automatica e altri che mostrano la posizione sulla mappa degli avversari. I prezzi dei cheat vanno dai 4,49 euro per tre giorni di accesso a 139,99 euro per 90 giorni di utilizzo. EngineOwning, inoltre, vende cheat per giochi come Halo Infinite, Battlefield 5 e Splitgate.

Nella causa il publisher ha affermato che la distribuzione di questi cheat ha causato "danni importanti e irreparabili al suo marchio e reputazione, oltre che perdita di sostanziali guadagni".

"Poiché i giochi di Call of Duty sono così popolari, individui senza scrupoli e aziende come [EngineOwning] spesso cercano di trovare exploit e guadagnare dalla vendita di cheat, hack e altri software dannosi, sapendo bene di star rovinando l'esperienza ad altri giocatori e danneggiando Activision", ha aggiunto la compagnia nella causa. Activision chiede alla Corte "danni esemplari e punitivi" non specificati.

Activision continua a lavorare per estirpare da Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Vanguard la piaga dei cheater, con centinaia di migliaia di account bannati negli ultimi mesi. A dicembre è arrivato nel gioco battle royale su PC un sistema anti-cheat chiamato Ricochet che utilizza un driver a livello kernel per monitorare le applicazioni che interagiscono con Warzone (e prossimamente Vanguard).

Commenti

Contenuti consigliati