PS4, la produzione starebbe continuando per far fronte al problema di scorte di PS5

Sony non avrebbe ancora interrotto del tutto la produzione di PlayStation 4.

PS4, la produzione starebbe continuando per far fronte al problema di scorte di PS5

Secondo un nuovo report di Bloomberg, Sony avrebbe deciso di continuare a produrre unità di PlayStation 4 per tutto il 2022 in un tentativo di fronteggiare la carenza di scorte di PlayStation 5.

La compagnia giapponese avrebbe detto ad alcune aziende coinvolte nella catena di produzione di aver scelto di produrre PS4 anche nel 2022 solo poche settimane fa. Mentre un annuncio ufficiale dello stop alla produzione non è mai arrivato, Sony aveva previsto di interromperla già alla fine del 2021. In questo modo l'azienda arriverebbe ad avere pronte un altro milione di PS4 quest'anno, questo perché rispetto alla PS5 è molto più semplice da realizzare ed utilizza chip meno avanzati semplici da produrre.

L'aumento degli ordini di produzione, inoltre, darebbe a Sony più margine di manovra nelle trattative con i partner per ottenere un migliore accordo per la produzione, hanno detto delle fonti anonime di Bloomberg.

Bloomberg afferma che PlayStation è alle prese con una serie di sfide impreviste, tra cui un ritmo di produzione di PS5 più lento del previsto e bot online che riescono ad accaparrarsi immediatamente le nuove (e rare) scorte. Sony vedrebbe l'estensione della disponibilità di PS4 come un modo per riempire il vuoto di scorte e mantenere i giocatori all'interno dell'ecosistema PlayStation.

Commenti

Contenuti consigliati