Riot Games fa causa ad uno sviluppatore del Vietnam per aver copiato Teamfight Tactics, spin-off di League of Legends

Imba Network dovrà ora affrontare una causa.

Riot Games fa causa ad uno sviluppatore del Vietnam per aver copiato Teamfight Tactics, spin-off di League of Legends

Come riportato da Reuters, Riot Games ha aperto una causa contro lo sviluppatore del Vietnam Imba Technology, accusato di aver copiato Teamfight Tactics, spin-off di League of Legends, infrangendone il copyright.

Nella sua causa Riot ha detto che "I Am Hero: AFK Tactical Teamfight" prende i personaggi, testi ed altre caratteristiche da League of Legends. Il titolo del gioco di Imba sarebbe inoltre molto simile a Teamfight Tactics, con Imba stesso che è un riferimento alla lingua del gioco di Riot Games.

La causa afferma che Imba, un'unità di Suga Pte Ltd con sede a Singapore, "ha copiato paragrafi di testo da League of Legends ed include nel suo gioco dei personaggi con un design quasi identico, oltre a nomi, abilità e storie agli eroi del titolo Riot". Riot Games ha inviato un primo avviso a Imba lo scorso dicembre. Secondo la causa, Imba avrebbe negato le accuse.

Riot ha chiesto alla Corte Distrettuale della California di bloccare le vendite del gioco di Imba e di chiedere i danni in denaro e le spese legali.

Krafton, il creatore del battle royale PUBG: Battlegrounds, ha aperto una causa all'inizio dell'anno contro un'altra compagnia per aver presumibilmente copiato il suo gioco.

Commenti

Contenuti consigliati