Dopo l’annuncio dello scorso anno, Microsoft e Playground Games hanno pubblicato in queste ore un nuovo aggiornamento di Forza Horizon 5 che introduce il supporto alla lingua dei segni.

Da oggi, chi gioca al titolo di corsa potrà abilitare il supporto all’American Sign Language (ASL) o British Sign Language (BSL) durante le cutscenes. Più di 150 scene cinematiche in-game supportano la lingua dei segni, secondo la casa di Redmond.

Tara Voelker, che si occupa dell’accessibilità per Xbox Game Studios, ha invitato alcuni giocatori della comunità dei disabili a Playground Games per capire cosa impediva loro di vivere la stessa esperienza degli utenti senza disabilità.

“Abbiamo avuto modo di parlare con loro e capire con cosa hanno lottato nel gioco”, ha detto Tarnya Smith, producer. “Mi ha aperto gli occhi. Abbiamo capito che anche se pensiamo che i sottotitoli siano fantastici e aiutino tutti, in realtà non sono così utili per le persone sorde o con problemi di udito che si affidano ai segni. È stato un grande campanello d’allarme per noi”.

“E ci siamo resi conto che c’è un’opportunità per aiutare le persone a godersi di più i nostri giochi aggiungendo questa funzione”, ha aggiunto Mike Brown, direttore creativo di Forza Horizon 5. “Queste sono le parti chiave del gaming che devono essere preservate e protette”.

Forza Horizon 5 è disponibile su PC, Xbox One e Xbox Series X/S