[email protected] è un successo, gli sviluppatori indie hanno guadagnato più di 2.5 miliardi e mezzo di dollari

Il programma [email protected] è andato molto bene nei suoi primi nove anni di vita.

ID@Xbox è un successo, gli sviluppatori indie hanno guadagnato più di 2.5 miliardi e mezzo di dollari

Con un post pubblicato sul blog Xbox Wire, Chris Charla, general manager della cura dei contenuti di Xbox, ha rivelato che il programma [email protected] ha fatto guadagnare più di 2 miliardi e mezzo di dollari agli sviluppatori indie dal lancio.

Charla ha detto che all'inizio (nove anni fa ormai) il suo team non sapeva molto cosa fare: tuttavia, Xbox capì che "[i suoi] giocatori amavano l'arte e la diversità fornita dagli sviluppatori indipendenti" e che "dovevamo fare tutto il possibile per aiutare gli sviluppatori a massimizzare il loro successo sull'ecosistema Xbox". Il risultato? Una cifra che ha superato "i sogni di Xbox" ed ha visto le "entrate totali generate dai partner quasi raddoppiare solo negli ultimi tre anni".

"Nove anni fa abbiamo fatto una promessa agli sviluppatori indipendenti dicendo che avremmo lavorato il più possibile a loro favore, perché sapevamo che i giocatori Xbox sarebbero stati entusiasti di sostenere il loro lavoro", ha scritto Charla.

"Non consideriamo in alcun modo quella promessa mantenuta, perché vediamo il nostro lavoro come un impegno continuo. Ma attraverso [email protected], il lancio di [email protected], il nostro lavoro con Game Pass e oltre per aiutare gli sviluppatori a portare i loro giochi su Xbox, e con la risposta della comunità agli incredibili giochi che stiamo vedendo arrivare sulla piattaforma, pensiamo che stiamo facendo progressi".

"Ci sono giochi incredibili disponibili oggi su Xbox (e altre piattaforme!) che non sarebbero mai esistiti senza il supporto dei membri di Game Pass, e questo è davvero un fenomeno incredibile", ha aggiunto Charla. "Garantire che milioni di membri di Game Pass possano vivere alcuni dei migliori giochi indipendenti mai creati è stato trasformativo per i giocatori e gli sviluppatori di Xbox".

Alla GDC 2022 della scorsa settimana Phil Spencer ha rassicurato gli sviluppatori dicendo che non è necessario inserire i propri giochi nel catalogo di Xbox Game Pass per far sì che abbiano successo.

Commenti

Contenuti consigliati