Blue Box Game Studios ha annunciato oggi Abandoned, un nuovo shooter survival in arrivo su PS5 alla fine dell’anno.

Stando alle prime informazioni provenienti dal PlayStation Blog, Abandoned è uno sparatutto horror survival in prima persona ambientato in un mondo open world altamente dettagliato e che predilige un approccio realistico alla sopravvivenza. Il gioco racconta la storia di Jason Longfield, un uomo che si sveglia in una strana foresta. Abbandonato e senza ricordare come ci è arrivato, Jason scopre presto che è stato rapito e portato lì per uno scopo oscuro. Lottando per la sopravvivenza, il suo obiettivo principale è la fuga.

Il team spiega che ogni evento ha un’influenza sul personaggio: se Jason è a corto di fiato dopo lo sprint (o ha paura), la sua precisione di tiro ne risentirà. A differenza di altri sparatutto, sparare con le armi in Abandoned sarà realisticamente lento, e per sopravvivere dovremo trovare delle ottime tattiche. Abandoned, inoltre, richiede di nascondersi e pianificare ogni colpo prima di premere il grilletto.

Lo studio olandese enfatizzerà il realismo tramite l’immersione dell’utente, possibile grazie al controller wireless DualSense. I giocatori sentiranno ogni interazione durante il gioco, come ad esempio quando si è colpiti da un proiettile. Allo stesso modo, l’audio 3D aiuterà a plasmare le decisioni e tattiche. Da quel che sappiamo, infine, il gioco girerà in 4K e 60 FPS.

“Ci stiamo assicurando che la qualità ambientale sia il più possibile vicina alla realtà. In tutto, il risultato è una grafica realistica, animazioni dei personaggi fluide e schermate di caricamento minime,” spiega Blue Box.

Abandoned uscirà su PS5 alla fine del 2021. Un video gameplay completo arriverà prossimamente.