Abandoned esiste? È questa la domanda che in molti si pongono sul progetto di Blue Box Studios, annunciato qualche anno fa e incredibilmente chiacchierato su internet. Un primo teaser aveva convinto molti che il gioco fosse un nuovo lavoro di Hideo Kojima, e da qui nacque una cospirazione che, ancora oggi, è discussa su Reddit ed altri forum.

Un nuovo report di GameSpot, tuttavia, rende praticamente chiaro che Abandoned non è un gioco di Kojima, bensì un progetto con uno sviluppo incredibilmente travagliato e che potrebbe non vedere la luce del sole. Diverse fonti hanno riferito al sito che lo sviluppo è essenzialmente fermo, con la direzione creativa che è cambiata più volte. Inizialmente Abandoned doveva essere un gioco survival horror dove il protagonista era bloccato in una foresta assieme ad un misterioso culto. Successivamente il titolo è diventato un progetto con una storia su un’intelligenza artificiale violenta, mentre alla fine si è passati ad un gioco sui vampiri.

I membri di un gruppo di chat privato descrivono Hasan Kahraman, il volto dietro ad Abandoned, come “doppiogiochista e incline agli sbalzi d’umore”. È accaduto più volte, ad esempio, che Kahraman volesse etichettare come falsa una fuga di notizie su Abandoned, accettando di riconoscerla come vera solo dopo essere stato convinto a farlo da altri membri del gruppo.

Abandoned sarebbe tornato al suo concept originale, ma fonti di GameSpot affermano che non ci sono prove che il gioco sia effettivamente in lavorazione. “Secondo delle fonti, Kahraman avrebbe ammesso al gruppo che Abandoned non è in fase di sviluppo, ma a tutt’oggi sostiene che un prologo giocabile lo sia,” ha scritto GameSpot.

L’aggiornamento più recente per Abandoned è arrivato ad aprile, quando Blue Box ha smentito dei rumor secondo cui il gioco era stato cancellato.