Da qualche tempo Activision e Blizzard stanno cercando di puntare verso il mercato dei videogiochi mobile: un esempio può essere Call of Duty: Mobile, che ha recentemente superato i 300 milioni di download, o Diablo Immortal, i cui playtest interni hanno evidenziato grande entusiasmo. Questo, però, sarebbe solo l’inizio.

Come riportato da Gamasutra, i principali dirigenti di Activision Blizzard hanno parlato recentemente, probabilmente nell’ultima riunione con gli azionisti, della loro visione per il futuro della compagnia sui dispositivi mobili, facendo sapere di avere intenzione di esplorare il desiderio di portare più dei suoi franchise di punta sulla piattaforma ed espandere i suoi affari attuali in nuove regioni. Questo significa che, in futuro, possiamo aspettarci altri titoli di Activision o Blizzard come StarCraft (per ipotesi) su Android e iOS.

Mentre la compagnia trova diverso valore nelle piattaforme emergenti come i servizi di streaming basati su cloud, la priorità di Activision Blizzard è indirizzare i suoi sforzi di sviluppo su piattaforme con effetti comprovati, come ad esempio il mobile, dove vengono viste grandissime opportunità. Daniel Alegre, COO e presidente di Activision Blizzard, ha espresso interesse a portare “tutti i nostri franchise sui dispositivi mobili nel tempo”.

Cosa ne pensate? Che IP di Activision e Blizzard vorreste vedere su Android e iOS in futuro?

Fonte: Gamasutra