Durante lo showcase Guerrilla Collective di ieri, il publisher francese Microids ha annunciato il suo prossimo gioco di avventura narrativa: Alfred Hitchcock – Vertigo. Sviluppato da Pendulo Studios (Runaway, Yesterday Origins, Blacksad: Under the Skin…), il gioco sarà lanciato a fine anno su PC (Steam), PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X | S, Xbox One e Nintendo Switch.

“Lo scrittore Ed Miller è uscito illeso dal suo incidente d’auto nel Brody Canyon, in California. Anche se nessuno è stato trovato tra i rottami dell’auto, Ed insiste che stava viaggiando con sua moglie e sua figlia. Traumatizzato da questo evento, comincia a soffrire di forti vertigini. Iniziando la terapia, cercherà di scoprire cosa è successo veramente in quel tragico giorno,” si legge nella trama del gioco.

“Naturalmente, il film di Alfred Hitchcock è stato un’importante fonte di ispirazione, che si tratti dei temi del gioco, della sua narrazione o anche delle tecniche visive che abbiamo usato e che rispecchiano chiaramente le tecniche cinematografiche ricorrenti di Hitchcock”, spiega Josué Monchan, Narrative Designer di Pendulo Studios. “Vertigo non è il nostro unico quadro di riferimento. Per esempio, il fatto che la terapia sia al centro della narrazione riecheggia Spellbound, e alcuni personaggi ricordano i protagonisti di Rebecca, Psycho e molti altri”.

Cosa ne pensate?