Al Computex 2021 AMD ha annunciato la data di rilascio di FidelityFX Super Resolution (FSR), la sua tecnologia di supersampling che andrà a competere direttamente con quella di Nvidia, il DLSS.

A differenza del DLSS di Nvidia, una tecnologia di upscaling delle immagini che utilizza l’intelligenza artificiale per aumentare di risoluzione un’immagine senza utilizzare troppe risorse aggiuntive, il FidelityFX Super Resolution, a detta di AMD, non richiederà il machine learning. Inoltre, la tecnologia sarà open-source e sarà in grado di girare anche su schede grafiche Nvidia, consentendo a coloro che non possiedono una RTX di ottenere qualcosa di molto simile al DLSS.

Il FidelityFX sarà disponibile dal 22 giugno, e supporterà le tre API grafiche più importanti: DirectX 12, Vulkan e DirectX 11. Una volta rilasciato, l’FSR, quindi, potrà essere portato su più piattaforme senza restrizioni. Durante la conferenza è stato mostrato Godfall in azione con il FidelityFX attivo, e si è registrato un boost delle performance del 41%.

Tutto questo è stato rivelato durante il keynote di AMD al Computex 2021, dove è stato anche annunciato che Tesla Model S e X ora supporteranno i chip AMD.