È disponibile da oggi il nuovo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons a tema invernale che aggiunge anche la possibilità di trasferire i dati da una console all’altra, ma Nintendo non si è fermata qui. La casa di Kyoto ha infatti pubblicato delle linee guida per i business e organizzazioni che intendono usare il life simulator come piattaforma.

Secondo queste linee guida, le aziende che utilizzano il gioco possono condividere design personalizzati con altri giocatori, invitarli sulla loro isola, e condividere i loro indirizzi per i sogni. Le aziende possono anche caricare screenshot o filmati di gameplay su siti Web “adatti alle famiglie”, nonché sui social network. Tuttavia, Nintendo ha avvertito le aziende di evitare prendere parte ad attività che vanno oltre la classificazione del gioco (PEGI 3).

“Si prega di astenersi dall’utilizzare il gioco in modo inappropriato o di creare contenuti all’interno del gioco che potrebbero essere considerati volgari, discriminatori o offensivi”, si legge nelle linee guida. Inoltre, forse il punto più importante, Nintendo ha anche chiesto alle organizzazioni di “astenersi dal portare la politica nel gioco“.

Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden e il suo team per la campagna hanno creato cartelli ad Animal Crossing a settembre, in vista delle elezioni presidenziali, per poi lanciare l’isola ad ottobre. Secondo le nuove regole di Nintendo, questo tipo di contenuto non sarebbe più consentito.

Animal Crossing: New Horizons è disponibile su Nintendo Switch.

Fonte: Nintendo