Netflix ha annunciato questo pomeriggio di essere al lavoro su una serie TV di Assassin’s Creed live-action.

Secondo quanto riportato dal profilo Twitter ufficiale di Netflix, lo show sarà sviluppato con Jason Altman e Danielle Kreinik di Ubisoft, ed entrambi serviranno come produttori esecutivi.

Non si sa ancora se lo show racconterà la propria storia o se ne adatterà una dai giochi, sebbene l’approccio di Ubisoft alla narrazione di Assassin’s Creed fino ad oggi suggerirebbe che si tratterà di una narrazione originale che si inserisce nel canone consolidato del franchise, simile al film di Assassin’s Creed con Michael Fassbender del 2016.

Ubisoft aveva rimuginato per un po’su un sequel di quel film, anche se i suoi diritti erano detenuti dalla Fox e, secondo quanto riferito, i piani sono stati vanificati quando lo studio è stato acquistato dalla Disney.

Indipendentemente da come andrà a finire la serie, Ubisoft sta assolutamente andando all-in nello spazio televisivo e cinematografico in questo momento. In un modo o nell’altro, l’azienda sta attivamente sviluppando progetti basati su proprietà intellettuali come Splinter Cell, Skull & Bones, Beyond Good and Evil, e The Division per nominarne alcune.