Nel suo ultimo report finanziario per l’anno fiscale appena terminato, Ubisoft ha fornito un aggiornamento sul lancio di tre dei suoi giochi attualmente in sviluppo.

I tre titoli in questione, Avatar: Frontiers of Pandora, Mario + Rabbids: Sparks of Hope e Skull & Bones, sono pianificati per l’attuale anno fiscale che terminerà il 31 marzo 2023 secondo i vertici della compagnia francese. Questo significa che nel corso dei prossimi 11 mesi dovremmo vedere tutti e tre i giochi sul mercato, anche se nessuno di questi ha attualmente una data di uscita.

“Per il 2022-23 contiamo di tornare a una crescita significativa dei ricavi. La crescita sarà trainata principalmente da una linea di giochi premium, tra cui Avatar: Frontiers of Pandora, Mario + Rabbids: Sparks of Hope e Skull & Bones, oltre ad altri titoli interessanti,” ha detto Ubisoft nel report.

Durante una riunione con gli azionisti, inoltre, Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, ha dichiarato: “Avatar: Frontiers of Pandora arriva sulla scia del film che ci aspettiamo sarà uno dei più grandi film dell’anno, probabilmente dei prossimi anni, quindi siamo fiduciosi che sarà un grande titolo. Per quanto riguarda Skull & Bones, abbiamo lavorato duramente su quel prodotto e abbiamo intenzione di portare sul mercato qualcosa di nuovo”.

Il CFO di Ubisoft Frédérick Duguet, inoltre, ha fatto sapere che i tre giochi usciranno nella seconda metà dell’anno fiscale, il che significa che non li vedremo prima del 1 ottobre 2022.