Bandai Namco ha annunciato nelle scorse ore (via GamesIndustry) i risultati finanziari per l’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2021, ed ha riportato un aumento del 2.3% degli incassi anno su anno, raggiungendo così i 740.9 miliardi di yen, circa 6.8 miliardi di dollari.

Le vendite nel dipartimento del gaming sono cresciute del 4,9% a 3.1 miliardi di dollari. Bandai Namco prevede una decrescita degli incassi a 2.8 miliardi di dollari nel prossimo anno fiscale. I soli videogiochi in Giappone hanno fatto guadagnare a Bandai Namco 1.07 miliardi di dollari, un aumento rispetto ai 902 milioni di dollari dell’anno fiscale precedente.

Bandai Namco ha rilasciato 44 nuovi titoli in Giappone durante lo scorso anno fiscale, per un totale di 3.4 milioni di copie distribuite, 25 giochi in Nord America per un totale di 16.2 milioni di unità vendute, e 34 giochi in Europa, con 21.7 milioni di copie vendute. Questo porta il totale delle unità vendute a livello globale a 41.4 milioni di copie.