In una pagina dedicata alle domande frequenti, Electronic Arts ha rivelato nuovi dettagli su come farà provare Battlefield 2042 ai giocatori prima del lancio, e anche di come sarà dopo.

Come prima cosa (e come confermato da tanti rumor nelle ultime settimane), Battlefield 2042 avrà una Open Beta per tutti i giocatori su tutte le piattaforme. Prenotando un’edizione qualsiasi di Battlefield 2042, si otterrà accesso anticipato all’Open Beta.

Battlefield 2042 avrà anche un test tecnico a cui, tuttavia, potranno partecipare solamente un numero limitato di veterani. Il test si terrà all’inizio di luglio 2021, e non sarà una Closed Alpha simile a quella dei precedenti giochi Battlefield. Il test tecnico di gioco si svolgerà in un’ambientazione chiusa, sarà usato un ambiente Grey Box e i partecipanti saranno sotto NDA.

Battlefield_2042_RevealScreenshot_11_VistaIrreversible_25798260c005559b55e0.06402864

Inoltre, EA ha condiviso le prime informazioni sul suo approccio al servizio live con Battlefield 2042, visto che il gioco non avrà una campagna.

EA dice che “evolverà il mondo e la sua narrativa tramite le Stagioni, ciascuna delle quali durerà circa tre mesi”. Ogni stagione comprenderà un nuovo Pass battaglia gratuito e a pagamento, con nuovi contenuti da conquistare. Nel primo anno di servizio live ci saranno quattro stagioni, con quattro Pass battaglia, quattro nuovi specialisti e altri nuovi contenuti.

Battlefield 2042 uscirà su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S il 22 ottobre. DICE ha confermato di star considerando il cross-play per Battlefield 2042. Questi test ci permetteranno di provare le modalità multiplayer di Battlefield 2042. Inoltre, sono state svelate le prime mappe incluse nel gioco, così come le edizioni pre-ordinabili da oggi.