Nel corso di un evento per la stampa tenutosi prima dell’annuncio di questo pomeriggio, DICE ed Electronic Arts hanno parlato della possibilità di introdurre il cross-play e qualche esperienza free-to-play in Battlefield 2042.

Durante la riunione (via Wccftech), Oskar Gabrielson, direttore generale di DICE, ha accennato che ci saranno novità su entrambi questi argomenti in futuro.

“Abbiamo altre notizie da condividere sia sulla progressione che sul grande lavoro che l’Associate Design Director Feras Musmar e il suo team hanno fatto e sul cross-play nei prossimi due mesi. Maggiori informazioni a breve,” ha detto. “Come forse ricorderete, ai tempi, abbiamo fatto Battlefield Heroes come gioco free to play. Non abbiamo nulla da condividere oggi, ma attendete altri annunci in futuro.”

Vale anche la pena considerare che avere così tanti contenuti da giocare in genere porta qualcosa ad essere meno popolare, e questo è un problema che sia il cross-play che il free-to-play potrebbero risolvere.

Battlefield 2042 uscirà su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series il 22 ottobre. DICE ha confermato che il gioco non avrà una modalità single-player. Non mancheranno una Open Beta ed un test tecnico, che ci permetteranno di provare le modalità multiplayer di Battlefield 2042. Inoltre, sono state svelate le prime mappe incluse nel gioco, così come le edizioni pre-ordinabili da oggi.