La scorsa settimana Electronic Arts ha rilasciato il primo aggiornamento di Battlefield 2042, ma DICE ha confermato di essere al lavoro su fix di tanti altri problemi notati dai giocatori.

In una serie di tweet pubblicata nel corso del weekend, EA ha confermato che sono in arrivo miglioramenti al gameplay di Battlefield 2042, promettendo modifiche al sistema di rianimazione e un nerf per l’hovercraft.

Partendo dalle rianimazioni, DICE dice di essere sicura di aver identificato la causa del problema che impediva di riportare in vita il proprio compagno. È in sviluppo una correzione lato server per coloro che, per motivi diversi dalle cause del bug precedente, non riescono a respawnare gli altri soldati.

Il prossimo aggiornamento riporterà l’interazione con l’UAV-1, rimossa poiché il team doveva trovare il miglior modo per renderla equilibrata e divertente. Ora che i lavori sono finiti, la funzionalità tornerà con il prossimo aggiornamento.

Il penultimo problema da risolvere riguarda la mancanza dei Loadout. Alcuni giocatori, infatti, non erano in grado di caricare il loadout poiché, a volte, c’era un problema di connessione. Infine, l’Hovercraft LCAA sarà riequipaggiato con un’armatura più leggera, riducendo i suoi punti vita e la potenza di alcune delle sue armi.

Battlefield 2042 è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.