La notizia era nell’aria già da questa mattina, e finalmente è arrivata la conferma ufficiale. Battlefield 2042, in arrivo ad ottobre, è stato rinviato a metà novembre.

Come annunciato da EA e DICE su Twitter, il nuovo sparatutto della serie Battlefield sarà disponibile dal 19 novembre. La decisione del posticipo sembra essere attribuita alla pandemia, che come per altri studi ha creato tantissimi problemi.

Di seguito è riportato un messaggio condiviso dal GM di DICE Oskar Gabrielson con la community.

“Abbiamo preso la decisione di spostare il lancio di Battlefield 2042. Il gioco sarà ora rilasciato in tutto il mondo il 19 novembre 2021.

Costruire la prossima generazione di Battlefield durante una pandemia globale ha creato sfide impreviste per i nostri team di sviluppo. Data la portata del gioco, speravamo che i nostri team sarebbero tornati insieme negli studi mentre ci avviavamo verso il lancio. Con le condizioni che non consentono che ciò avvenga in sicurezza e con tutto il duro lavoro che i team stanno svolgendo da casa, riteniamo che sia importante dedicare del tempo extra per realizzare la visione di Battlefield 2042 per i nostri giocatori.

Il vostro entusiasmo per il gioco è stato molto stimolante. Crediamo nel gioco che stiamo realizzando e vi ringraziamo per la pazienza mentre apportiamo alcuni ritocchi finali all’esperienza. Gli aggiornamenti sull’Open Beta arriveranno più avanti questo lunedì…”

Battlefield 2042 uscirà il 19 novembre su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series.