Battlefield 2042 non sarà un gioco single-player: non ci sarà la campagna, ma solo tre modalità multiplayer. A seguito dell’annuncio del gioco, DICE ed Electronic Arts hanno rivelato alcune informazioni su due di queste, mentre della terza non sappiamo ancora nulla.

La prima modalità multiplayer illustrata dal team di Battlefield è Guerra Totale, che unisce le classiche Conquista e Sfondamento. La modalità Conquista avrà il supporto per 128 giocatori su Xbox Series X|S, PlayStation 5 e PC: le mappe sono state appositamente create per quest’esperienza su vasta scala, in cui l’azione viene divisa in “raggruppamenti” di vario tipo. Inoltre, ora l’azione si concentra sui settori composti da diverse bandiere invece che su singoli punti di controllo individuali.

Il ritorno di Sfondamento vede due squadre, assalitori e difensori, combattere per settori più vasti mentre gli assalitori avanzano verso l’obiettivo finale. Ogni settore è stato progettato per ospitare un maggior numero di giocatori e consente scelte più strategiche e maggiori opportunità di aggiramento. Avvicinati alle aree di cattura da più direzioni e sfrutta opzioni tattiche di diverso tipo.

Battlefield_2042_RevealScreenshot_09_VistaDiscarded_25798260c0054cbea3c0.66215842

Successivamente troviamo Zona di Pericolo, che non sarà una modalità battle royale a detta di DICE. Zona di Pericolo si concentrerà sul combattimento a squadre, e su un’esperienza nuova per Battlefield. “Zona di pericolo è un’intensa esperienza che combina dinamiche mozzafiato con il meglio del sandbox di Battlefield,” si legge sul sito del gioco. Questa modalità sarà rivelata in una data successiva.

Inoltre, c’è una terza modalità di cui non sappiamo davvero nulla, nemmeno il nome. “È in arrivo un nuovo modo di giocare a Battlefield, appositamente creato per i nostri appassionati. Scopri battaglie inattese ed entra nell’ampio universo di Battlefield con questa esperienza, che mostreremo in dettaglio durante l’EA Play Live del 22 luglio,” dice EA.

Battlefield 2042 uscirà il 22 ottobre su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S. DICE ha confermato che il gioco non avrà una modalità single-player, ma che però sta considerando il cross-play. Non mancheranno una Open Beta ed un test tecnico. Inoltre, sono state svelate le prime mappe incluse nel gioco, così come le edizioni pre-ordinabili da oggi.