Experiment 101 e THQ Nordic hanno pubblicato oggi su PC e PS4 (la versione Xbox One arriverà successivamente) la patch 1.5 di Biomutant che sistema diversi bug, ma introduce alcune attese novità.

Innanzitutto, l’esperienza di looting dovrebbe ora essere più godibile dato che sono stati ridotti gli oggetti duplicati e ne è stata migliorata la varietà. Inoltre, nella schermata del loot è stata aggiunta un’opzione che riduce il tempo di pulizia dell’inventario. Il livello massimo è stato aumentato da 50 a 100.

La patch 1.5 contiene numerose modifiche al combattimento. Per esempio, ora è possibile bloccare la visuale su un nemico durante il combattimento corpo a corpo, ed è possibile annullare l’animazione d’attacco per alcune mosse schivando.

Passando ai miglioramenti specifici per le piattaforme, è ora possibile impostare il FOV come si preferisce su PC. È stato anche risolto un crash che avveniva quando si perdeva temporaneamente il contatto con la GPU. Per quanto riguarda la versione PS4, i menù ora funzionano correttamente quando i bottoni Invio e Indietro vengono scambiati.

Biomutant è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.