Bloodborne è uno dei giochi più importanti della generazione della PS4 per molti giocatori, e ci sono state molte speculazioni su come potrebbe essere su PlayStation 5 grazie ai miglioramenti forniti dalla retrocompatibilità. Purtroppo, almeno al lancio, non cambia molto, anche se altri titoli di FromSoftware migliorano decisamente in termini di framerate.

Lance McDonald, un modder il cui lavoro con i giochi dello studio giapponese FromSoftware è piuttosto prolifico, ha testato diversi titoli della compagnia su PS5 e ha scoperto che Bloodborne è, purtroppo, ancora bloccato a 30fps, e nemmeno troppo stabile.

D’altra parte, Sekiro e Dark Souls 3 hanno entrambi un framerate migliorato. McDonald ha confermato in un tweet che entrambi i giochi girano a 60fps su PlayStation 5. Entrambi questi giochi sono stati rilasciati da FromSoftware dopo Bloodborne, quindi è possibile che in mezzo ci sia qualche modifica al motore grafico.

Dark Souls 3 e Sekiro erano entrambi bloccati a 30 fps su una PS4 base e non limitati su PS4 Pro, ma non hanno raggiunto i 60 fps. Con PlayStation 5, invece, potrete godere di una migliore esperienza.