Con un nuovo video pubblicato su Twitter nelle scorse ore, Activision Blizzard ha annunciato che Call of Duty: Mobile, la versione free-to-play per smartphone del noto sparatutto, ha superato i 300 milioni di download su tutte le piattaforme ad un anno di distanza dal lancio.

In soli 12 mesi, contando sia i download su Google Play Store che quelli su Apple App Store, il titolo mobile di Call of Duty è riuscito a racimolare una grande utenza. Milioni di persone giocano a Call of Duty: Mobile ogni mese, ha detto Matt Lewis, general manager di Call of Duty: Mobile in un video comunicato rilasciato in coincidenza con il primo compleanno del gioco.

Call of Duty Mobile venne pubblicato nell’ottobre 2019 prima dell’uscita di Call of Duty: Modern Warfare di Infinity Ward e ha goduto di uno dei più grandi lanci di titoli per dispositivi mobili della storia. Il suo successo è continuato per tutto il 2020, anche se Warzone, il battle royale scaricabile gratuitamente, è uscito su PC e console. Secondo un rapporto di Sensor Tower, Call of Duty: Mobile ha generato circa 480 milioni di dollari di incassi in 12 mesi.