Nei giorni scorsi, giusto dopo il lancio di Call of Duty: Modern Warfare 2 Campaign Remastered, il leaker di Call of Duty The Gaming Revolution scrisse sul suo profilo Twitter che Activision si trovava al lavoro anche su Call of Duty: Modern Warfare 3 Remastered.

La versione rimasterizzata del titolo conclusivo di questa serie nella serie non è affatto una sorpresa per i fan di Call of Duty, visto che i due precedenti capitoli hanno ricevuto questo trattamento in pochissimo tempo. Ora, l’insider ha fornito un aggiornamento sullo sviluppo del gioco attraverso un nuovo video sul suo canale YouTube.

Stando a quanto da lui dichiarato, il team avrebbe già concluso i lavori su Call of Duty: Modern Warfare 3 Remastered, la cui uscita sarebbe dovuta avvenire nello stesso periodo di lancio della remastered del capitolo precedente. Come quest’ultimo, però, la modalità multiplayer sarebbe completamente assente, lasciando così ai giocatori la possibilità di giocare solamente alla campagna.

“Non so se abbiano iniziato i lavori sul multiplayer come Modern Warfare 2 Remastered o se hanno lavorato solamente sulla campagna,” ha dichiarato lo youtuber. “Come Modern Warfare 2 sarebbe anche finito da qualche tempo.”

Nel caso ciò dovesse avverarsi, la community potrebbe non apprezzare questa difficile scelta, presa probabilmente per evitare la pubblicazione di una modalità stravolta e completamente modificata che avrebbe deluso i giocatori. Nel corso dello sviluppo di Modern Warfare 2 Remastered, infatti, sarebbe successo proprio questo stando ad un’affermazione del leaker delle scorse ore.

Al momento, però, vi ricordiamo di prendere il tutto con le pinze fino ad un annuncio ufficiale. Call of Duty: Modern Warfare 3 Remastered sarebbe in sviluppo.