Activision ha annunciato lo scorso marzo di star lavorando su una versione per smartphone del battle royale free-to-play Call of Duty: Warzone, ed ora, in un nuovo post sul blog, ha rivelato nuovi dettagli su quello che viene chiamato Call of Duty: Project Aurora.

Activision non sembra ancora pronta a dirci molto, ma ha fatto sapere che il gioco è ancora in sviluppo e che si trova nel mezzo dei primi test di gioco. “Con l’Alpha chiusa, di dimensioni limitate, stiamo semplicemente cercando di iniziare a rifinire il gioco, eseguire stress test delle partite, identificare e correggere bug e raccogliere opinioni su tutti gli aspetti del gioco con l’aggiunta progressiva di nuove funzionalità,” ha detto Activision.

L’Alpha chiusa è disponibile solo a un numero ristretto di partecipanti invitati, e non è giocabile da tutti. Tuttavia, Activision ha detto che aggiungerà altri giocatori nel corso dell’Alpha chiusa e oltre quando saranno raggiunti determinati obiettivi di sviluppo. Aggiornamenti sul progetto, però, arriveranno pubblicamente.

Per quanto riguarda il lancio di Project Aurora, Activision ha detto a proposito: “Non vediamo l’ora di offrire quest’emozionante esperienza ai giocatori di tutto il mondo, ma non abbiamo annunciato ufficialmente neanche il gioco e al momento non abbiamo alcuna data di uscita da condividere. Prima di allora pubblicheremo molti aggiornamenti e articoli e, quando sarà decisa, annunceremo con piacere la data di uscita.”