A pochi giorni dal lancio, alcuni giocatori hanno notato che in Call of Duty Vanguard, e più precisamente nella mappa Der Anfang di Zombies, erano presenti sul terreno delle pagine del Corano calpestabili e macchiate di sangue.

L’accaduto ha rapidamente attirato l’attenzione della comunità musulmana che ha immediatamente chiesto la rimozione di questi riferimenti dal gioco, e Activision ha agito piuttosto rapidamente.

Il publisher ha inviato un comunicato a Dexerto, sito che aveva segnalato la questione per primo, affermando di aver rimosso i riferimenti e scusandosi per la “rappresentazione insensibile”.

“Call of Duty è fatto per tutti”, afferma Activision. “C’erano contenuti insensibili per la comunità musulmana inclusi erroneamente la scorsa settimana e da allora sono stati rimossi dal gioco. Non sarebbero mai dovuti apparire in quel modo. Stiamo prendendo provvedimenti immediati internamente per affrontare la situazione al fine di prevenire tali eventi in futuro”.

Call of Duty Vanguard è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series.