Call of Duty: Warzone non passerà al motore grafico di Call of Duty: Black Ops Cold War una volta che i due titoli, a dicembre, saranno integrati, ma rimarrà sul motore grafico di Infinity Ward utilizzato per Modern Warfare, secondo un post su ResetEra.

Il post, di un utente chiamato ShutterMunster che è verificato su ResetEra come art lead di Activision, è in risposta agli utenti che si chiedono se Warzone passerà a un motore di Treyarch durante l’integrazione con Call of Duty: Black Ops Cold War. ShutterMunster scrive che “non ci sarà un cambio di motore per Warzone“, in risposta a un post che specula su un potenziale cambiamento.

L’altro post, infatti, recita: “Va notato che è un po’di speculazione. Non riesco a vederli cambiare motore quando il motore di MW gestisce mappe grandi e il contatore dei giocatori molto meglio. Per non parlare di come Warzone continuerà ad essere cross-gen, quindi non vuoi cambiare il tuo gioco con il motore con prestazioni peggiori che sta lottando con la generazione [di console] precedente.”

Altri giocatori hanno commentato per esprimere la loro gratitudine a Infinity Ward di aver scelto di mantenere Warzone sul motore grafico esistente, con alcuni che hanno sottolineato che la beta di Black Ops Cold War non era all’altezza.

Call of Duty: Warzone è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Fonte: ResetEra