Secondo un’analisi di Digital Foundry, Call of Duty: Warzone su Xbox Series X supporterebbe i 120 FPS, ma così non sarebbe per la versione PlayStation 5.

Infinity Ward avrebbe aggiunto silenziosamente la funzione di framerate elevato alla versione Xbox Series X del gioco questa settimana, nonostante l’assenza di menzioni della novità nelle note dell’ultima patch. Come evidenziato da Eurogamer, anche la pagina del Microsoft Store di Warzone è stata aggiornata per pubblicizzare il suo supporto ai 120 FPS.

Tuttavia, l’analisi di Digital Foundry suggerisce che, per motivi non meglio specificati, la versione PlayStation 5 di Warzone gira a un massimo di 60 FPS. Quando l’app di Warzone viene scaricata dal PlayStation Store, è ancora categorizzata come titolo per PS4, pertanto c’è la possibilità che il team debba fare ancora dei miglioramenti prima di poter aggiungere il supporto ai 120 FPS anche su PS5.

All’inizio di questa settimana, Infinity Ward ha dichiarato che l’ultima patch di Warzone ha aggiunto il supporto per le console di nuova generazione e ha ridotto lo spazio occupato di 25 GB su tutte le piattaforme.

Fonte: Eurogamer