Si parla da qualche tempo di una nuova mappa per Call of Duty: Warzone che andrà a rimpiazzare l’attuale Verdansk, e sembra che succederà per davvero.

Come riportato e confermato da VGC, in rete è apparso di recente uno spot live-action ancora in fase di lavorazione che mostra delle piccole parti della mappa stile anni ’80 di Call of Duty: Warzone. Verdansk dovrebbe essere rimpiazzata alla fine della stagione, con un evento in-game che si terrà il 22 aprile e che andrà a segnare la transizione. Sembra che la nuova mappa sia un’evoluzione di Verdansk, piuttosto che una totalmente nuova.

Il filmato leakato, visibile di seguito, mostra punti di riferimento dell’era della Guerra Fredda che sostituiscono i punti di interesse di Verdansk, tra cui uno stadio in costruzione e un acquedotto che sostituisce la diga. Anche l’aeroporto, la stazione televisiva e il centro della città hanno un rifacimento stile anni ’80. Nel video sono presenti anche nuovi luoghi, cone un’area mineraria e il Duga-2 Radar Array di Black Ops Cold War.

Cosa ne pensate? Call of Duty: Warzone è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

First glimpse at 80’s Verdansk from CODWarzone