Call of the Sea, nuovo titolo di avventura di Raw Fury e Out of the Blue, è stato rilasciato su Xbox e PC lo scorso anno. Con delle versioni PS4 e PS5 in sviluppo, sono molti a chiedersi se vedremo mai un porting per Nintendo Switch, e sembra che le possibilità siano piuttosto alte.

Come scoperto da Gematsu su Twitter, l’ente di classificazione videoludico di Taiwan ha recentemente classificato Call of the Sea per Nintendo Switch. Anche se questa non è da prendere come una conferma ufficiale dell’arrivo del gioco sulla console ibrida della casa di Kyoto, le classificazioni sono state spesso precursori di annunci. Call of the Sea è un gioco che sarebbe molto adatto per la Nintendo Switch, pertanto non saremmo sorpresi se dovesse succedere per davvero.

Call of the Sea è disponibile su Xbox Series X/S, Xbox One e PC, e uscirà su PlayStation questo mese.